Deprecated: Function ereg() is deprecated in /membri2/krilu/inc/includes.inc on line 128

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /membri2/krilu/inc/includes.inc on line 132

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /membri2/krilu/inc/includes.inc on line 134

Deprecated: Function ereg() is deprecated in /membri2/krilu/inc/includes.inc on line 136
Krilù Home page - Giardini letterari - Tuono a sinistra
Deprecated: Function ereg() is deprecated in /membri2/krilu/inc/hpage.inc on line 113

Citazione del momento :  " Nulla infonde più coraggio al pauroso della paura altrui."   U. Eco

Cliccare per accedere al mio Blog


Comunicazione




Visitate
sul blog

LA VOSTRA ARTE
DI CARLA COLOMBO

la vetrina on line
dedicata a
KRILU'
(poesie, racconti e...altro)



Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/krilu/plugins/adm_membres/boxmemb.inc on line 4

Deprecated: Function eregi() is deprecated in /membri2/krilu/plugins/adm_membres/boxmemb.inc on line 4
Connessione...
 Lista utenti registrati Membri: 70

membri 15 ultimi membri:
   diny57   Harley1   Harleymare   Harley   Gualty   nuvolotta   valkiro   test   mamaha   fralicom   emanuela   Andbeat   sissi71   Ambra   alessandra   

Your nickname:

Password:

[ Password persa ? ]


  Utente online: 0
  Anonimi online: 2

Visite totali Visite totali: 456528  

Webmaster - Infos

Ip: 162.158.78.199

Consigli e ricette



Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Consigli utili > animali


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Consigli utili > bellezza


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Consigli utili > casa


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Consigli utili > cibi e bevande


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Consigli utili > guardaroba


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Consigli utili > piante e fiori


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Consigli utili > salute


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > antipasti


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > primi piatti


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > secondi piatti


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > contorni


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > piatti freddi e insalate


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > dolci e dessert


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > bevande


Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Deprecated: Function eregi_replace() is deprecated in /membri2/krilu/inc/functions.php on line 1167

Ricette > pizze, focacce, quiche

Giardini letterari - Tuono a sinistra


Claude Monet, Il giardino a Givenchy


Da:
"TUONO A SINISTRA"
di Christopher Morley




(…) Le bambine, cicalando allegramente, trascinarono seco Martino. Filli osservò la piccola compagnia allontanarsi sul caldo sentiero sassoso. Al di là della meridiana esso svoltava, tra i cespugli,verso il cancelletto verde di legno. Là giungeva, sfiorando un erboso pendio, il pungente alito del mare. Filli li seguiva con lo sguardo, in una specie di smarrimento. Quella valletta fra le alte dune era come un canale attraverso il quale, se il giardino si fosse lievemente inclinato, ogni corrente vitale sarebbe defluita. Allora, aprire quel cancelletto sarebbe stato come sollevare il tappo del bagno … tutto avrebbe cominciato a scorrere … Con un orribile gorgoglìo, fors’anche.
Giorgio conservava un benefico silenzio. Filli, come in sogno, si trovò a seguire Martino e le bimbe. Se fosse giunta fino a quel ciuffo d’erba senza che Giorgio parlasse, non avrebbe più avuto bisogno di rispondere, poi … C’era, quasi, arrivata. Ecco, c’era. Vi pose bellamente il piede. Poi, con intimo stupore, si voltò e attese. Giorgio stava caricando la pipa. Quel suo silenzio poteva significare una cosa sola: egli aveva paura di qualche cosa. Filli sentì tornarle un senso di superiorità; un brivido di forza la percorse … Al tempo stesso, era adirata contro Giorgio che non cercava di trattenerla, di dominarla.
“Be’, perché non dici nulla?”
Egli si illuminò di soddisfatta petulanza.
“Dimmi almeno quale dei due letti va aggiustato!” urlò.
“Tutti e due!”
Ora gli altri erano nascosti dai cespugli. Tra poco sarebbero giunti al cancelletto. Filli affrettò il passo. Ecco là il punto dove lo aveva visto sdraiato sulla ghiaia. I sassolini erano ancora scomposti. Ma anche se il giardiniere li avesse rastrellati mille volte, ella non avrebbe mai dimenticato il punto esatto. Eran giunti al cancello, e le bambine facevano vedere al signor Martino com’era bello salirvi e farsi portare avanti e indietro. Tutto era chiaro nella mente di Filli. Avrebbe detto alle bambine di correre avanti, e, mentre lei e Martino discendevano piano il pendio, lo avrebbe guardato … i suoi occhi gli avrebbero rivelato tutto … No, non tutto, ma quel tanto che bastasse per cominciare.
Poi “Vi amo” gli avrebbe detto. Piano. Sussurrò le parole a sé stessa, per accertarsi dell’esatta intonazione. Quanto tempo era trascorso da quando ella aveva detto quelle parole, come dovrebbero esser dette, con smarrimento, con terrore? Dieci anni? Be’, una donna dovrebbe poterle dire … vediamo … un anno sì e l’altro no.
“Non dondolatevi sul cancello più di una alla volta!” gridò. “Romperete i cardini!” E soggiunse, per giustificarsi agli orecchi di Martino: “Ricordatevi, bambine, che il cancello non è nostro”.
Tutti si volsero sorpresi, nel vederla arrivare.
“Bambine” ella cominciò “voi correte pure avanti. Io …”
Le vivaci, attente faccine delle tre piccole la imbarazzavano straordinariamente. Giannina, Rosa e Silvia la guardavano a bocca aperta, di sopra al cancelletto …
Sapevano (Filli ne aveva la certezza) che stava accadendo qualcosa di strano … Sempre sanno, con la calma distante dell’infermiera che sorride lievemente a ciò che il malato dice sotto l’influsso dell’etere. Esitò, guardandosi le caviglie. Com’erano linde, eleganti … La mattina, infilandosi quelle calze di seta bianca, non immaginava certo quel che doveva avvenire.
Udì sbattere il cancelletto, ma rimase ancora a testa bassa, senza guardare. Voleva che i suoi occhi incontrassero quelli di lui molto lentamente … Dopo, sarebbe stato troppo tardi, per qualunque decisione. Il sangue le pulsava nelle vene. Allora, tremando, guardò.
Non c’era più. Era corso avanti con le bimbe. Tutt’e quattro stavano ora discendendo di corsa il pendio, verso la spiaggia. (…)








Data creazione : 30/05/2008 @ 8:41 PM
Ultima modifica : 04/05/2010 @ 6:29 PM
Categoria : Giardini letterari
Pagina letta 2669 volte


Anteprima di stampa Anteprima di stampa     Stampa pagina Stampa pagina

react.gifOpinioni su questo articolo


Nessuno ha lasciato un commento.
Diventa il primo a farlo!


Menu
+ Chi è Krilù?
 -  Giardini letterari
+ Giochi e passatempi
+ I link
+ I miei banner
+ Leggende di fiori, piante e montagne
+ Piccole storie
+ Poeti
+ Poeti e dialetti
+ Poeti e ...
+ Ravenna, la mia città
+ Saggezza in pillole
La penna di Krilù ©
+ Giocando con le parole ©
+ Gli articoli ©
+ I racconti ©
+ Il libro ©
+ Le poesie ©
+ Le poesie ©
+ Le poesie ©
+ Le poesie in dialetto ©
+ Le poesie in dialetto ©
+ Le poesie visive ©
+ Lo scrigno dei ricordi ©
+ Lo scrigno dei ricordi ©
Votami

Se il sito ti è piaciuto, non ti costa nulla premiarlo con un click in queste top list:


Visita Top Amici di Web-Link!

Web-Link TopSites

MultiClock

crea da Chris DUNN

Indovino

Io posso leggere nei vostri pensieri. Non ci credete ? Provate ! Vi ricrederete ...

^ Torna in alto ^

GuppY - http://www.freeguppy.org/
  Site powered by GuppY v4.5.19 © 2004-2005 - CeCILL Free License